LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO!

Cosimo Celso – Segretario Regionale Polizia Locale Lombardia

Nei giorni scorsi uno sfortunato episodio, avente come protagonisti due nostri colleghi è balzato alle cronache nazionali tramite le maggiori testate. L’episodio ormai a tutti noto vedeva coinvolti, due colleghi; uno di questi veniva accerchiato da numerose persone e a quanto pare era costretto ad esplodere un colpo d’arma da fuoco verso il cielo con la pistola d’ordinanza, allo scopo di sottarsi all’accerchiamento del gruppo che aveva lo scopo a sua volta di sottrargli l’arma. Ci è doveroso porgere la nostra solidarietà ai due colleghi coinvolti in questa spiacevole evento. Questo episodio deve essere di insegnamento per tutti, in primis per l’amministrazione comunale e per i vertici del nostro Comando. Infatti non è un segreto per nessuno che da anni la formazione e specialmente l’addestramento operativo è carente nel corpo della Polizia locale di Milano. Dalla qualità e dalla quantità dell’addestramento operativo dipende la sicurezza sia degli operatori di polizia locale e sia della cittadinanza e non è plausibile che l’amministrazione comunale da anni non investa adeguatamente in corsi addestramento operativo. La verità è che i colleghi con grande senso del dovere e del sacrificio, investendo spesso risorse personali nella formazione, sopperiscono alle mancanze dell’amministrazione e nonostante ciò mettendoci del proprio cercano di garantire con professionalità il servizio alla cittadinanza. A nostro avviso per garantire la sicurezza occorre altresì aumentare il numero di pattuglie presenti sul territorio, specialmente in orario notturno. A tal riguardo è ormai noto che il numero di pattuglie presenti in strada in orario serale si conta sulle dita di una mano! La sicurezza si garantisce con i fatti!

Attendiamo delle risposte immediate dall’amministrazione!!!